Vista previa
Haga clic para obtener una vista previa La Fiorita libro de fotografías

Durante un viaggio in Bretagna trovai un campo di fiori dal colore blu intenso che mi colpì molto per la sua bellezza. Non sapendo di che fiore si trattasse chiesi ad un'amica, la quale mi disse che probabilmente era un fiordaliso. Feci delle ricerche in internet e tra le varie fotografie di fiordalisi mi capitò una foto della "fioritura" nel parco dei Monti Sibillini, a Castelluccio di Norcia.
Ho una lista dei posti che vorrei vedere e la foto della fioritura mi impressionò talmente che aggiunsi Castelluccio alla lista.
Ho pianificato il viaggio per la fine di giugno del 2013, periodo che di solito coincide con il culmine della fioritura. In un primo momento volevo fare il viaggio con il gruppo di fotografia di cui faccio parte, ma per varie ragioni non siamo riusciti ad organizzarlo tutti insieme.
Io stesso per la fine di giugno ero già impegnato in una vacanza in Sardegna per cui, in cuor mio, spostai il termine alla metà di luglio, con il rischio di una fioritura orma agli sgoccioli.
Infatti, normalmente, la fioritura dura da metà maggio a fine giugno, per cui c'era poco da aspettarsi. Solamente una volta giunto a Norcia sono venuto a sapere che all'inizio di giugno, sui Monti Sibillini, aveva nevicato, per cui la fioritura era in leggero ritardo.
Al ritorno dalle vacanze in Sardegna, il 10 luglio, ho controllato tramite una Webcam piazzata a Castelluccio di Norcia, lo svolgersi della fioritura: prometteva bene! Il 14 luglio sono quindi partito in compagnia di Maria Grazia per Norcia. Il pomeriggio stesso arrivando all'agriturismo, il proprietario mi mostra delle foto fatte quel mattino, rimango folgorato! Ci racconta che la fioritura é al suo culmine e che siamo molto fortunati a capitare in quel periodo. Era destino.
Il 15 luglio alle 9:30 siamo al passo che conduce alla piana di Castelluccio provenendo da Norcia. Un mare di nebbia copre la piana per cui non sappiamo come si presenterà la fioritura. Man mano che scendiamo il sole scalda l'aria e la nebbia dissolvendosi lascia il posto ai primi campi fioriti. Avvicinandoci a Castelluccio la densità della fioritura e i colori si fanno sempre più intensi e sopraffatti da tale bellezza ci fermiamo ad ogni momento per scattare delle foto. Finalmente ci obblighiamo ad andare a Castelluccio senza altre interruzioni, parcheggiare l'automobile e ridiscendere a piedi lungo un sentiero, verso i campi.
Il risultato lo si può vedere nelle prossime pagine e non esito a definirlo un miracolo della Natura.

franco60

Acerca del autor

franco60
franco60

Fecha de publicación  25 de agosto de 2013

Dimensiones  Apaisado estándar  40 páginas Papel estándar

Categoría  Fotografía artística

Comentarios (0)

Cantidad

Sitios de Blurb

© 2014 Blurb